COMUNICATO STAMPA

Nuovo sistema di disinfezione della 99Technologies e potenziamento delle strategie per ridurre le infezioni nosocomiali

 

La Clinica Luganese, nell’ambito del potenziamento della propria politica di prevenzione attiva contro le infezioni, si è recentemente dotata di un apparato di disinfezione prodotto da 99Technologies.

 

La ditta 99Technologies, con sede a Lugano, ha sviluppato un'innovativa tecnologia da utilizzare nell’ambito del controllo della carica batterica e dei rischi ad essa associati.

Grazie alla nebulizzazione di una soluzione disinfettante, a base di acqua ossigenata e ioni d’argento, si ottiene una drastica riduzione del numero di batteri presenti sulle superfici di dispositivi medici e ambienti sanitari.

La tecnologia permette di superare le limitazioni normalmente riscontrate con l'applicazione di protocolli di disinfezione manuali.

Di particolare interesse clinico è il fatto che la tecnologia sviluppata da 99Technologies permette di ridurre sostanzialmente la presenza di batteri resistenti agli antibiotici.

Alcuni studi scientifici, parte dei quali eseguiti anche nel nostro Cantone, hanno dimostrato l’efficacia della tecnologia non solo nelle camere di degenza, ma anche in altri settori di attività sanitaria quali le ambulanze, i reparti di dialisi, i day hospital, ecc. Un suo utilizzo regolare ha permesso, in altre istituzioni, di ridurre sensibilmente la problematica dei batteri resistenti alle terapie antibiotiche.

La 99Technologies è attiva a livello internazionale e ha già fornito i propri apparati a numerosi ospedali, sia in Europa che in altri continenti.

 

Con l'introduzione della tecnologia di 99Technologies, la Clinica Luganese rafforza ulteriormente la propria politica di prevenzione delle infezioni legate alle degenze ospedaliere (nosocomiali). La Clinica ha infatti inserito nelle strategie, come prioritario, l’aumento della sicurezza e l’ottimizzazione dei processi, onde ridurre il più possibile i rischi legati alle infezioni nosocomiali e ai batteri resistenti agli antibiotici.

L’acquisizione della nuova tecnologia è da inserirsi infatti nell’ambito di un progetto di più larga scala che prevede anche la creazione di un servizio specifico di prevenzione e cura delle malattie infettive condotto dal PD dr. med. Christian Garzoni e dal dr. med. Pietro Antonini.

Ricordiamo che da anni la Clinica Luganese partecipa a progetti nazionali, coordinati dall’Ufficio Federale di Sanità, di controllo e monitoraggio delle infezioni.

 

Il primo apparecchio fornito alla Clinica è stato donato dalla Gabriele Charitable Foundation, fondazione che sostiene iniziative in ambito sanitario e culturale nel Canton Ticino e la Clinica desidera ringraziare pubblicamente.

 

Lugano, 16 gennaio 2015

 

Per informazioni:
PD dr. med. Christian Garzoni
Dr. med. Pietro Antonini

Clinica Luganese, tel. 091 960 81 11

 


Powered by Clinica Luganese SA. Copyright © 2015 Clinica Luganese SA. Tutti i diritti riservati. XHTML and CSS.